Alchimia

Nella quale Opera è rivelato il segreto per arrivare al Bene su questa Terra.

Per 60 spettatori suddivisi in 4 gruppi

A cura di: Antonella Cirigliano

Dramaturg: Matteo Moneta e Gianluca Poldi

Oggetti e scenografie: Daria Tonzig

Performer: Arianna Marano, Daria Tonzig, Laura De Santi, Cristina Cassese, Massimo Todini

Costumi: Lucia La polla

Sonorizzazioni: Christian Gancitano e dj Loopus

Produzione:

Distillerie Nardini, Opera Estate Festival (Bassano del Grappa, VI), Regione Lombardia, Comune di Milano, Fondazione Cariplo, Associazione Xpò/Lis

Un esperimento rischioso come certi intrugli medievali. Dilatato come il tempo necessario perché la pozione decanti. Rigenerane e sorprendente come un risultato inaspettato.

Gli alchimisti trasformano, accordano, disgiungono, mischiano, la materia alla ricerca dell’Opus (oro alchemico); in Alchimia, il LIS, sperimenta con il pubblico una successione di stati emotivi e di stimoli sensoriali alla ricerca di nuove risonanze interne.

Un percorso che comincia caotico e festoso per farsi lento e meditativo. Un evento la cui architettura drammaturgica e spaziale è concepita come un grande alambicco che purifica e DISTILLA.

Tradizione, arte, mania, scienza e magia sono i temi di questo lavoro.